Dopo aver scoperto alcuni mercati rionali di Roma (Campo dei Fiori, Testaccio e Mercato Trionfale) ecco la seconda parte di mercati romani, da scoprire. Per camminare in mezzo alle bancherelle di frutta, verdura, prodotti tipici.

Ecco altri 3 mercati rionali di Roma, veri e propri spaccati di vita di quartiere.

Piazza San Cosimato

Piazza San Cosimato è nel cuore di Trastevere ma riesce a essere un po’ meno turistica rispetto ad altre zone del celebre quartiere. Di giorno viene occupata da un simpatico mercato, la sera si trasforma e si anima, anche grazie alle proiezioni gratuite di film ad opera di ragazzi del Cinema America. Trovate bancherelle di frutta e verdura, nonché di pesce e carne, gestiti con passione di generazione in generazione, come il banco della famiglia Gismondi dal 1920.

Credits @700 San Cosimato on Instagram

Intorno alla piazza panchine, bar, ristoranti e un parco giochi per bambini.

Aperto ogni giorno fino alle 14.

Esquilino

Siamo in un quartiere multi-etnico dove venditori di ogni etnia e lingua propongono prodotti tipici dei propri Paesi: dalla Cina, all’India, passando per il Pakistan e ovviamente l’Italia. Ecco quindi che accanto alla cicoria e al carciofo, potreste trovare spaghetti di soia e ortaggi dai nomi esotici come il Daikon o il Pak choi, senza parlare delle spezie di ogni genere e profumo.

Credits: @antonellamoschillo on Instagram

Anche la clientela rispecchia questa varietà ed è piacevole passeggiare fra questi banchi anche se non siete alla ricerca degli ingredienti per preparare il curry o gli involtini primavera. Dal 2001 le bancherelle che prima erano all’aperto, in piazza Vittorio, sono state spostate in un mercato coperto, con tanto di parcheggio, aperto su 4 lati: via Principe Amedeo, via Mamiani, via Turati, via Lamarmora. Accanto al mercato alimentare c’è quello dei vestiti e scarpe dove potete trovare stoffe indiane.

Orari: dal lunedì al sabato, dalle 6.00 alle 14.00

Parioli

Un mercato molto piccolo, un angolo di Roma a molti sconosciuto, si trova ai Parioli. Così come successo per altri mercati rionali, anche questo ha visto uno spostamento in una struttura più accogliente e curata.

In estate nella parte esterna potete mangiare ottimi stuzzichini di street food presso l'Azienda Agricola San Bartolomeo: ali di pollo, crocchette di patate (e le patate sono bio!), polpette di ogni tipo, anche vegetariane. Da anni questo produttore ha bandito ogni metodo di sfruttamento degli animali - gabbie, luce artificiale, allevamento intensivo, uso di antibiotici - per produrre pollame di qualità, con polli e tacchini che razzolano nel verde delle colline viterbesi. E il sapore ne è la testimonianza.

Credits foto: http://www.pollosanbartolomeo.it/

Dove si trova: Viale Parioli 206.

Aperto dal lunedì al sabato dalle 7 alle 14 con apertura serale fino alle 23 di alcuni banchi.

 

Credits immagine di apertura: @regina.visionaria on Instagram


Back to Blog

Condizioni di prenotazione

Questo è il nostro sito ufficiale, migliore tariffa garantita.

Il nostro blog

Blog Hotel Nazionale