Montecitorio

Il fulcro della vita politica e istituzionale di Roma

Dal 1870 la Camera dei Deputati italiana ha sede nel Palazzo di Montecitorio, un edificio ricco di storia e di opere d'arte. Tuttavia, il complesso delle attività della Camera si svolge anche in molti altri palazzi circostanti, che concorrono ad accogliere gli uffici ed i servizi necessari al funzionamento dell'attività parlamentare. Negli ultimi vent'anni la Camera ha particolarmente esteso la propria presenza nel centro storico della Capitale, acquisendo alcuni immobili di proprietà dello Stato, restaurandoli e mettendoli a disposizione dei Deputati, dell'Amministrazione e dei cittadini. Oggi la Camera dei Deputati, insieme al Senato, costituisce una vera e propria città parlamentare nel cuore del centro storico di Roma, aperta anche al pubblico: ogni giorno vi accedono oltre 5000 persone fra deputati, dipendenti, giornalisti, studiosi e visitatori occasionali. La Città Parlamentare La città parlamentare della Camera dei Deputati comprende numerosi edifici adiacenti a Montecitorio: i gruppi parlamentari si riuniscono negli stabili di via degli Uffici del Vicario; il complesso in via del Seminario è invece la sede delle Commissioni Bicamerali, dell'Archivio Storico e della Biblioteca; il complesso monumentale di vicolo Valdina accoglie il Centro Convegni; palazzo Theodoli-Bianchelli, destinato ad uffici, è adibito a Centro di Informazione Parlamentare; il palazzo noto come Banco di Napoli, per essere stato antica sede di un istituto di credito, ospita gli uffici amministrativi; a Palazzo Marini sono collocati la mensa, una sala conferenze e la maggior parte degli uffici individuali dei Deputati. Montecitorio a porte aperte Pur essendo sedi istituzionali, i palazzi della Camera dei Deputati sono aperti al pubblico e, compatibilmente con l'esercizio dell'attività parlamentare, sono diventati negli anni il punto di riferimento per importanti manifestazioni artistiche e culturali. Ogni prima domenica del mese l'iniziativa "Montecitorio a porte aperte" offre a tutti i cittadini la possibilità di visitare l'interno del palazzo di Montecitorio, l'aula e le principali sale di rappresentanza, e di ammirare le numerose opere d'arte qui conservate. La Camera dei Deputati, inoltre, ospita ogni anno circa centomila studenti in visita da ogni parte d'Italia. Alle classi delle scuole superiori che abbiano svolto le migliori attività di ricerca e approfondimento sul Parlamento, la Camera offre la possibilità di trascorrere un'intera giornata a Montecitorio, assistendo alle sedute, discutendo il tema della loro ricerca con i Deputati competenti, e svolgendo attività di formazione sul sito internet e nella biblioteca della Camera. Perseguendo l'intenzione di avvicinare le istituzioni parlamentari ai cittadini, la Camera organizza mostre, convegni, dibattiti, presentazioni di libri, recital teatrali o letterari e concerti di musica classica; oltre ai concerti delle bande militari che si svolgono abitualmente in Piazza di Montecitorio.